Lo Champagne d’autore e l’uva d’eccellenza

Come discusso nel mio ultimo post in inglese sul prezzo dello Champagne sembra che il tutto deriva da un processo di elaborazione lungo, complesso e quindi costoso. La qualità delle vendemmie è spesso stata inosservata finchè le annate atipiche 2003 e la prossima 2011 hanno modificato le regole, processi e ricette varie abitualmente utilizzate per…

Champagne: un 2011 verso gli estremi e senza precedenti !

La primavera è stata bella e secca questo anno e il ciclo vegetativo della vigna è particolarmente avanti. Le vendemmie inizieranno probabilmente con tre settimane di anticipo rispetto a un’annata normale. Nel sud della Cote des Blancs potrebbero iniziare addirittura il 15 agosto. Questi fatti rappresentano una piccola rivoluzione in Champagne, in particolare nei ritmi…

Il metodo champenois e la barrique: un progetto in vigna o un progetto in cantina?

Nella regione Champagne è di tradizione l’uso del legno in cantina. Ancora all’inizio del secolo scorso, la preparazione dei “tonneaux” prima delle vendemmie era una pratica abituale ben nota da parte degli champenois. La presenza del legno nell’elaborazione dello champagne ed in particolare nella prima fase di vinificazione rappresenta un’usanza. La sua presenza nel vino…

Bordeaux 2011: quando i grandi rossi giocano a nascondino

Diciamolo subito per capire questo millesimato è inutile chiudersi nei schemi classiciche descrivono i vini rossi del Haut Médoc  per dare un messaggio lineare rispetto ai precedenti millesimati. … Ed è ancor meglio non ricopiare gli stessi apprezzamenti fatti l’anno scorso con qualche modifiche. 2011 non somiglia a 2010 e non può nemmeno essere classificata come…

Prime lezioni di crisi per la Champagne

Dai numeri presentati al Comitato Champagne di Epernay risulta che le vendite della Champagne sono crollate per la prima volta della storia fra il 2008 e 2009. Alcune maison hanno scontato fortemente i loro prodotti mentre altri più coraggiosi hanno aumentato i loro, evitando cosi di buttare al cestino anni di lavoro sul marchio. Il mercato italiano…

Imperfezione degli Champagne di autore rispetto alle Maison

Ho visto nei diversi gruppi online dove sono iscritta, che sono organizzate diverse serate Champagne in cui i piccoli produttori della Champagne sono degustati, e sono i protagonisti della serata, di fianco a Champagne di grandi Maison. Significa confrontare la produzione di grandi Maison che producono Champagne, sicuramente meno tipici ma più perfetti tecnicamente, grazie…

Non più… solo Champagne!

Oggi come oggi non ci sono più scuse per non avere una bottiglia di “vino effervescente” (o “sparkling wine”) in cantina. Qualche anno fa, la bottiglia di spumante o di Champagne era riservata alle grande occasioni e, come il Brandy per il Cognac, tutti brindavano una volta all’anno con la parola magica e festosa: “Champagne”!…

La leggendaria freschezza dello Champagne

Perché, in certe condizioni, la leggendaria freschezza dello Champagne viene costruita? Le caratteristiche di un vino come lo Champagne non sono unicamente il frutto di un terroir, un vitigno e di un “momento giusto” per vendemmiare. Diversi aggiustamenti possono essere eseguiti e sono autorizzati in cantina. Oltre alla “chaptalisation” (o aggiunta di zucchero) e l’uso…