Champagne Veuve Clicquot: il fascino del corpo e dell’eleganza

Come già detto in un precedente articolo intitolato “l’arte di perdersi in Champagne“: Durante un viaggio in Champagne bisogna programmare almeno una visita delle Crayères di Reims (cantine ricavate nel gesso) che risalgono all’epoca romana e sono proprietà di alcune grandi maison ed in particolare Les Crayères di Veuve Clicquot Ponsardin che sono le più impressionanti (più di…

Château Gruaud-Larose: in guru veritas

Mentre i prezzi dei Bordeaux Classés crollano nel 2013 (cf l’ultima asta con Château Margaux), alcuni altri come Château Gruaud-Larose, Secondo Cru Classé a Saint Julien (rive gauche) registrano un rialzo dei prezzi in controtendenza (+5,9% risp. +2,8% per l’index Bordeaux 500). Sarà il miracolo di una politica di marketing fuori norma? Una qualità intrinseca nettamente superiore…

Crémant: una lezione di semantica per lo spumante italiano?

Lezione di “bon ton” francese fuori della denominazione Champagne AOC: non parlare di “mousseux“, traduzione letterale di spumante in francese! E’ per un produttore, come per un consumatore di vino effervescente, una parola negativa se non dispregiativa. La “bulle“, il “perlage” sono parole decisamente più frizzanti, giovanili e festosi. Peccato però che potrebbe anche richiamare prodotti…